//Pandulivo Cioccolato e Fichi

Pandulivo Cioccolato e Fichi

Dolce natalizio all’olio extravergine d’oliva – Kg 1

Una recentissima novità produttiva, una variante ancor più golosa del Pandulivo classico, arricchita dalla presenza del cioccolato e, soprattutto, dei fichi calabresi, che conferiscono a questo eccellente lievitato da forno, cotto con lievito madre, un tratto di connotazione regionale. Pandulivo cioccolato e fichi è frutto della nostra collaborazione con il laboratorio artigianale pasticciero ”Dolci Pensieri di Calabria” di San Fili (CS). Anche loro hanno scoperto nel nostro extravergine d’oliva Altanum – I.G.P. un ingrediente essenziale per ottenere digeribilità, note delicate e un gusto che avvince il palato.

Per gustarlo al meglio, aprire la confezione almeno un’ora prima di consumarlo.

25,00

Esaurito

Valutato 5.00 su 5 su base di 1 recensioni
(1 recensione del cliente)

Esaurito

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI
Valori medi per 100 g di prodotto

Valore Energetico 359kcal 1508 kJ
Grassi 14 g
di cui: saturi 4,0 g
monoinsaturi 8,70 g
polinsaturi 1,30 g
Carboidrati 50 g
di cui: zuccheri 23 g
Proteine 6,7 g
Fibra 3,2 g
Sale 0,73 g

Il profumo è avvolgente, in bocca si presenta soffice, le sensazioni gustative si rivelano stuzzicanti, la piacevolezza dell’assaggio contagiosa. L’unione dei fichi di Calabria con il cioccolato, così come l’equilibrio zuccherino, sono ottimali; la cottura dell’impasto con lievito madre si fa notare e dona freschezza e l’utilizzo del nostro olio extravergine d’oliva Altanum – IGP Olio di Calabria, che sostituisce integralmente il burro, garantisce al panettone delicatezza e digeribilità.

Per gustare al meglio il PANDULIVO aprire la confezione almeno un’ora prima di consumarlo.

1 recensione per Pandulivo Cioccolato e Fichi

  1. Valutato 5 su 5

    Mico

    Vi siete inventati un’arma di seduzione golosa. Gusto elevato, una fetta tira l’altra ma senza appesantire lo stomaco, ed in ciò la presenza di un olio eccellente è essenziale.
    Davvero bravi ! Buon Natale e….ad maiora et meliora semper !

    Mico, un “conterrone”

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *